Seconda Categoria

ASD Moderna - USD Pralormo 2 - 2 (Campionato calcio 2° Cat)

Torino  18/02/2018

Ennesima domenica importante per il Pralormo capolista, avversario il Moderna, diretta concorrente per la conquista della vittoria finale, giornata fredda, campo sintetico, pubblico competente e corretto!!

 

Il primo tiro è del Moderna, ma in campo c'è solo il Pralormo, palleggio e tocchi di prima portano spesso la palla nella metà campo del Moderna, il Pralormo sembra avere sempre giocato su questo tipo di superficie, sulla sinistra Ferrari, Popa, Rumiato e Casetta sembrano ispirati ma il gol arriva dalla parte opposta...bel cross dalla destra, Casetta aggancia un pallone impossibile ed infila in rete con un tiro a fil di palo, tutto molto bello.

il Moderna ci mette qualche minuto a riprendersi, ma a poco a poco rende la partita almeno equilibrata...il centrocampo torinese fa sentire il peso di una superiorità fisica ed inizia a far arrivare più palle dalle parti di Gandolfo, capitan Marcarino ed abbondanza sbrogliano  con eleganza.

Il Pralormo è ancora pericoloso al 35', bella triangolazione Casetta / Gariglio e tiro di quest'ultimo che sfiora il gol con un rasoterra.

37', Calcio di punizione da posizione defilata, De Maglianis fa partire un tiro-cross che filtra tra mille gambe fino ad infilarsi in rete cogliendo l'angolo opposto,  lasciando basito Gandolfo e compagni.

Il pareggio scombussola i piani pralormesi, in pieno recupero al danno si aggiunge la beffa, siamo al 47' cross del Moderna che Marcarino sembra poter controllare di testa ed invece la palla sciaguratamente infila Gandolfo per il vantaggio dei padroni di campo ( fosse stato nella porta giusta sarebbe stato un bel gol).

Il primo tempo si conclude con il vantaggio dei torinesi, in grado di essere in vantaggio, praticamente senza aver mai tirato in porta.

Il Pralormo rientra in campo alla ricerca del pareggio, i ragazzi di Mr Marocco sembrano essere padroni del gioco,ma al 16' Lungo sbaglia un passaggio lanciando il contropiede di Valacca, Capitan Marcarino è portentoso nel recupero, facendosi perdonare per l'autogol.

I bisontini macinano azioni una dietro l'altra e vanno vicini al pareggio al 18', assist geniale di Rumiato per Musto, bel tiro che Ferrantino devia in angolo con un intervento miracoloso.

Casetta ci prova al 20' ma il suo tiro esce di un metro alla sinistra del portiere, la replica del Moderna si affida a Moncada ma il suo tiro al 20' è fiacco e fuori dallo specchio della porta.

Visca entra in campo al 28' e regala una scossa di energia alla propria squadra, al 32' proprio Visca lascia partire un pallone filtrante per Rumiato, controllo per eludere il difensore e tiro ad incrociare che si infila nella rete per il pareggio del Pralormo, tutto molto bello e pareggio strameritato.

Al 34' Visca si mette in proprio, si libera e scocca un tiro che impenserisce Ferrantino, sempre Visca nel finale si invola sulla fascia e viene fermato solo dall'arbitro per un fuorigioco millimetrico.

Il Pralormo lotta fino alla fine per vincere ed al contrario il Moderna si affanna per difendere il pareggio.

Il fischio finale frena i sogni di un Pralormo che ha gettato al vento una vittoria che sarebbe stata più che meritata, da elogiare le prestazioni di tutti.

Per lunghi tratti della partita abbiamo visto una squadra degna di una categoria superiore,anche se la seconda parte del primo tempo ci ha fatto vedere alcuni errori ( i gol ) ed una preoccupante pausa che ha portato il Moderna a prendere fiducia e trovare la via del gol.

Ottima invece la concentrazione con cui i giocatori del Pralormo hanno saputo reagire, cercando coralmente prima il pareggio e poi la vittoria.

Come detto buona la prestazione di tutti, oggi segnaliamo la prestazione di Ferrari, specialmente nel primo tempo e di Zappino nel secondo tempo.

Impressionante invece l'impatto dell'ingresso in campo di Visca, bravi Casetta e Rumiato, oltre ai gol tanta corsa e fantasia.

Bravi Ragazzi una domenica positiva anche grazie al risultato dei nostri avversari, sempre di più il vostro destino è nei vostri piedi.....

 

FORZA BISONTI !!!!

 

ASD Moderna  :  Ferrantino, Maccioni, Rusu, Menduini, Mastrorosa, Contu, De Maglianis, Calassi, Valacca, Iapicca, Moncada (Barbatano dal 88') . A disposizione : Carotenuto, Dispenza, Pontano, Mazzarella

USD Pralormo: Gandolfo, Lungo Vaschetti, Abbondanza, Zappino, Marcarino, Musto (Visca dal 73'), Popa, Rumiato, Gariglio (Loi dal 88'), Casetta Daniele (De Francesco  dal 85').  ; A disposizione: Marconini, Casetta Diego, Dellaferrera, Gullino.  Allenatore: Marco Marocco.

 

Marcatori : Casetta Daniele e Rumiato (P)

                     De Maglianis ( M ) , Marcarino ( Autogol )

 

 

 

 

 

 

 

 

Real Torino - USD Pralormo 1 - 4 (Campionato calcio CSI Eccellenza)

Torino   17/02/2018

E venne il giorno.......

Il Pralormo deluso dall'ultima partita pareggiata con il Virle cerca il riscatto contro la squadra che le ha appena scippato il primo posto, il campionato è molto lungo e Pralormo e Real Torino saranno protagoniste di questo torneo.

Bel campo sintetico , clima ideale e tanta voglia di far bella figura......

 

Leggi tutto...

USD Pralormo - ASD Cisterna 4 - 0 (Campionato calcio 2° Cat)

Pralormo  11/02/2018

Un Pralormo incerottato ospita il Cisterna, scontro al vertice e scontro tra squadre reduci entrambe da una brutta sconfitta, chi saprà rialzarsi ? Chi saprà dare al campionato un messaggio importante?

Campo allentato, un pallido sole e pubblico numeroso, l'ideale per un bello spettacolo.

Leggi tutto...

ASD Sciolze - USD Pralormo 2 - 1 (Campionato calcio 2° Cat)

Sciolze  04/02/2018

Domenica in collina per una partita molto delicata, avversario odierno lo Sciolze, reduce da una serie di risultati stupefacenti, il Pralormo soffre l'assenza di molti giocatori, questa purtroppo sarà una costante per le prossime settimane vista la gravità di alcuni infortuni.

Campo in buone condizioni e partita che comincia sotto un pallido sole.

 

Fin dai primi minuti è chiaro che la partita vivrà di singoli episodi, le due squadre si annullano e le occasioni da gol sono assenti, lo Sciolze cerca di prendere possesso del gioco ma il Pralormo è abile a ripartire con azioni veloci.

Tutto tranquillo fino al 28' quando un raggio di sole illumina il campo, da un errore della difesa dello Sciolze la palla arriva sui piedi di Gariglio, siamo ad almeno 25 metri dalla porta difesa da Avanzo, Gariglio colpisce dal basso in alto imprimendo una forza ed un effetto tali da mandare la palla tra portiere e traversa, gol stupendo per il vantaggio dei Pralormesi, unico lampo in un primo tempo noioso e dominato dalle difese.

 

Secondo tempo ben diverso, lo Sciolze inizia all'attacco ed al 6' batte un calcio di punizione che Marconini smanaccia sulla traversa, la replica del Pralormo è affidata a Rumiato ed al 9' il suo tiro si perde di poco a lato.

I pericoli arrivano su palle inattive, al 14' Casetta Diego trattiene un giocatore in area e l'arbitro decreta il rigore che Bini trasforma con un tiro a fil di palo.

Tre minuti più tardi Parisi viene atterrato in area dello Sciolze , sembra rigore ma l'arbitro fa segno di continuare.

Al 19' l'episodio che segnerà l'intera partita, azione bellissima del Pralormo, Parisi viene falciato al limite dell'area, l'arbitro concede il vantaggio e Casetta Daniele, prima incredibilmente coglie il palo con l'intera porta sguarnita, la palla torna in campo e sempre Casetta la colpisce di testa mandandola sotto la traversa, il rimbalzo della palla è nettamente dentro la porta ma  l'arbitro tra l'incredulità generale non convalida la marcatura......

Il festival degli errori ( od orrori ) continua al 32' , Marconini sfiora i piedi di un avversario che fatti almeno altri cinque metri si ricorda di essere in area e si lascia cadere, per l'arbitro è naturalmente rigore che Pasquero trasforma con un tiro centrale.

Oltre al danno la beffa, in occasione del secondo rigore viene espulso Casetta Diego per....proteste!

Il Pralormo ci prova anche in dieci ma la testa ormai è più sui torti arbitrali che sulla partita vera e propria, ci provano Casetta Daniele e Rumiato ma i loro tentativi sono deboli e facilmente controllati da Avanzo.

Al 40' ennesimo pasticcio, Rumiato viene espulso per doppia ammonizione, la prima per proteste e la seconda per un fallo ridicolo, forse nemmeno degno di essere sanzionato.

Che dire dell'incontro, il Pralormo per un'ora interpreta nel migliore dei modi la partita, i sostituti non fanno rimpiangere gli assenti, gli episodi condannano oltre misura  la squadra di Mr Marocco, il vero errore è quello di gestire ogni episodio negativo con esagerato nervosismo, la lezione di Cambiano non è servita.

L'unico aspetto positivo è arrivato dagli altri campi, se Atene piange Sparta non ride....ora bisognerà vedere come il Pralormo arriverà al prossimo delicato incontro contro il Cisterna secondo in classifica.

Come considerazione finale e come chiusura del cerchio oltre al pessimo risultato ed al pessimo arbitraggio abbiamo assistito anche ad un brutto spettacolo sugli spalti ....e ci siamo capiti.

 

FORZA BISONTI !!!!

 

ASD Sciolze  : Avanzo, Galliardi (Balasso sal 59'), Spilla, Fantino, Dimasi, Orlando, Bini, Casalegna, Delle Fave, Pasquero (Strippoli dal 83'), Arcaro. A disposizione : Rossotto,Marinelli, Macchioni, Longo. Allenatore : Croveri Claudio

USD Pralormo: Marconini, Dellaferrera, Ferrari,  Casetta Diego, D'Angelo (De Francesco dal 85'), Marcarino, Musto, Popa, Rumiato, Gariglio (Parisi dal 47'), Casetta Daniele (Visca dal 87').  ; A disposizione: Gandolfo, Ronco, Tonin, Gullino.  Allenatore: Marco Marocco.

 

Marcatori : Gariglio (P)

                     Bini e Pasquero  (S)