Seconda Categoria

ASD Pro Asti Sandamianese - USD Pralormo 0 - 3 (Campionato calcio 2° Cat)

Asti  8/04/2018

Cinque giornate al termine di questo avvincente campionato, il Pralormo capoclassifica visita il campo dell'ultima in classifica.

Per la prima volta il clima è nettamente primaverile ed il campo sembra già risentire del primo caldo, spettatori numerosi e super tifosi pralormesi più calmi del solito....

 

Partenza sprint del Pralormo con due tiri nei primi minuti, entrambi alti sulla traversa, ben diverso il risultato al 6' , Rumiato si invola verso la porta avversaria e trafigge Fenocchio con un preciso rasoterra, pralormesi in vantaggio.

Musto, all'8', da posizione defilata colpisce la base del palo, il Pralormo preme ma non trova il raddoppio. Il ritmo cala ma è sempre il Pralormo a cercare la via del gol, al 26' ci prova ancora Musto ma il suo tiro si perde a lato di un niente; al 34' il primo tiro dei padroni di casa, Mallus ci prova ma la palla sorvola abbondantemente la traversa, al 36' l'arbitro annulla un bel gol di Casetta Daniele per un dubbio fuorigioco.
Al 38' Rumiato serve una palla invitante a Casetta Daniele che dalla riga dell'area piccola scarica una fiondata sulla parte inferiore della traversa, Pralormo pericoloso anche al 43', mischia in area e palla che si perde sul fondo. Il Pralormo va più volte vicino al raddoppio ma manca della cattiveria necessaria per mettere in cassaforte il risultato, incredibilmente invece del 2 a 0 si rischia il 1 a 1 , in pieno recupero, Gandolfo inoperoso per tutto il primo tempo, salva la propria porta con due interventi, prima si allunga per deviare un velenoso calcio di punizione, sulla ribattuta si avventa un giocatore del Pro Asti ma Gandolfo si esalta con la parata che fissa il risultato del primo tempo sull' 1 a 0.

I tifosi del Pralormo chiedono uno sforzo ai propri giocatori e vengono accontentati immediatamente, al 4' Rumiato raddoppia, un rimpallo lo favorisce e lo porta faccia a faccia con Fenocchio, dribbling e raddoppio per la rete del 2 a 0.

Al 6' Musto subisce un fallo in area, rigore che Popa stranamente spreca facendosi parare il tiro da Fenocchio, occasione sprecata per chiudere definitivamente la partita.

Pur giocando a ritmi bassi il Pralormo si rende ripetutamente pericoloso, prima Parisi spreca al 21' , tutto solo di fronte al portiere cerca il sette e trova uno 0....

Al 29' Parisi serve un bel pallone a Casetta Daniele, il cui tiro viene parato in tuffo, due minuti più tardi Visca serve un altro bel pallone a Casetta Daniele ma il tiro viene deviato in angolo da un difensore, il Pro Asti ci prova più volte ma senza fortuna, in pieno recupero Parisi fa festa con un velenoso rasoterra che passa sotto il portiere in tuffo.

Triplice fischio e tre punti che rimandano tutti alla prossima partita per capire cosa accadrà .....a Pralormo giocherà il Cambiano secondo in classifica, appuntamento di capitale importanza ma ricordiamoci che la partita vale tre punti come tutte le altre.

Oggi tutto troppo facile per dare delle valutazioni, il Pralormo ha creato molto ma concretizzato il giusto....alternando buoni momenti a pause, ben diversa sarà la gara di domenica prossima.

Appuntamento a Pralormo .....

FORZA BISONTI !!!!

 ASD Pro asti Sandamianese  : Fenocchio, Burbello, Linsalata, Mallus (Prestigiacomo dal 46'), Stati, Cascio (Federico dal 61'), Idino, Paonessa, Soumahoro, Ferello (Serbouti dal 18'), Gaffarelli (Mento dal 74'). A disposizione : Fida

USD Pralormo: Gandolfo,Dellaferrera, Bosco (Ferrari dal 87'), Casetta Diego, Taliano (D'Angelo dal 63'), Marcarino, Musto (Parisi dal 52'), Zappino , Rumiato (Visca dal 71'), Popa (Carpentiero dal 79'), Casetta Daniele  ; A disposizione: Marconini, Gariglio. Allenatore: Marco Marocco.

 

Marcatori :  Rumiato (2) ; Parisi.

 

 

 

 

 

 

 

USD Pralormo - San Salvario 3 - 0 (Campionato calcio CSI Eccellenza)

Pralormo   24/03/2018

All'andata il San Savario ci aveva battuti per 4 reti a zero, con questi presupposti e con una situazione di classifica sempre a rischio la squadra di Mr Cavallaro è chiamata all'impresa per continuare a dare un senso alla stagione.

Campo rullato e quindi in ottime condizioni, spettatori ( i soliti ) stranamente tranquilli, sarà per l'arrivo della primavera??

Leggi tutto...

ASD S.G. Riva - USD Pralormo 1 - 3 (Campionato calcio 2° Cat)

Riva di Chieri  21/03/2018

Serata dedicata ai recuperi, il Pralormo capolista rende visita ad una diretta concorrente, scontro diretto con Cisterna e Cambiano sugli spalti per tifare ......chissa chi?.

Serata fredda e terreno di gioco in cattive condizioni, giocare sarà difficile ....pubblico numeroso nonostante la temperatura.

 

Fin dalle battute iniziali si capisce che non sarà una bella partita, molti gli errori da ambo le parti, complice il campo che rende difficile ogni controllo e movimento.

Il primo tiro è di Casetta Daniele, bello lo spunto ma il tiro è alto, stessa cosa per il Riva, il tiro di Pangallo si perde altissimo sulla traversa.

La prima vera scossa arriva all'11', Marcarino entra fuori tempo in area pralormese causando il più classico dei rigori, sul dischetto si presenta Cuzzola che tira malissimo fuori dallo specchio della porta, scampato il pericolo il Pralormo si getta all'attacco, Casetta Daniele viene fermato fallosamente dentro l'area avversarea causando il rigore, questa a volta a favore del Pralormo, D'Angelo si dimostra più freddo e preciso, infilando in rete, siamo al 13' ed il Pralormo è in vantaggio.

La reazione del Riva è tutta in un valcio di punizione di Rizzo che lambisce il palo con Gandolfo proteso in tuffo a coprire la porta.

Al 25' Zappino inventa un lancio per Casetta Daniele, Amarena sembra sul pallone che invece gli sfugge dalle mani, Casetta Daniele è il più rapido ad intuire l'errore del portiere e segnare il gol dello  0 a 2 sembra cosa facilissima....

Il Riva subisce il colpo e la reazione non impensierisce l'esperta difesa pralormese.

Il secondo  tempo inizia con un lampo del solito Casetta, già al 1' arriva un suo bel tiro di pochissimo sopra la traversa, la partita sembra nelle mani dei ragazzi di Mr Marocco, anche se i pericoli veri sono a favore del Pralormo.

Il Riva sceglie di giocare con palloni lunghi ed arriva più volte in area avversaria, Renon al 5' di testa manda la palla di poco a lato, Rizzo al 10' calcia dalla distanza alto ed infine Gandolfo al 13' con i piedi salva la propria rete difendendosi miracolosamente da un tiro ravvicinato.

Il Pralormo manovra meglio ma non riesce ad arrivare dalle parti di Amarena, l'entrata in campo di Popa rinforza il centrocampo ed il Pralormo è sempre più padrone del campo, al 23' calcio di punizione di Lungo, colpo di testa di Zappino per la rete che vale lo 0 a 3.

Pralormo in pieno controllo ma al 30' Gandolfo non controlla un tiro dalla media distanza dando a Renon di ribadire in rete la palla che vale l' 1-3..

Mancano 15 minuti alla fine ma il Riva ha esaurito le energie, anzi è proprio il Pralormo a sfiorare la quarta segnatura, prima con Visca di testa, la palla si ferma sulla riga di porta più per il fango che per l'intervento del portiere e poi con Parisi, autore di un'azione personale bella quanto impossibile da raccontare......solo il fango riesce a rallentare la corsa della palla verso la rete.

Vittoria importantissima, la corsa continua.

Il campo ci ha impedito di vedere un Pralormo spettacolare ma ci ha regalato un Pralormo cinico ed abile a sfruttare ogni errore dell'avversario.

Ora non bisogna commettere l'errore di iniziare a fare conti, bisogna solo interpretare ogni singola partita con la concentrazione e la determinazione ammirata negli ultimi incontri, perusare la più classica delle frasi fatte : ogni partita deve diventare una finale. Le trappole non sono finite.

 Bravi tutti, bello rivedere Zappino andare a segno ed è  bello vedere ragazzi uscire dalla panchina ed essere determinanti come e più dei titolari.

Ci vediamo tutti domenica , finalmente a Pralormo per la partita con il Brunetta.

FORZA BISONTI !!!!

 ASD S.G. Riva  :  Amarena, Massaglia, Bosco, Marzano, Di Gregorio, Gemello, Sabato (Longo dal 70'), Pangallo, Renon, Rizzo, Cuzzola. A disposizione : Casalegno, Mida Robino, Sirna. Allenatore : D'Errico Manuel

USD Pralormo: Gandolfo, Lungo Vaschetti, Casetta Diego, Abbondanza, D'Angelo (Bosco dal 89'), Marcarino, Gariglio (Musto dal 69'), Carpentiero (Popa dal 61'), Visca (Parisi dal 85'), Zappino (Taliano dal 76'),  Casetta Daniele  ; A disposizione: Marconini, Dellaferrera. Allenatore: Marco Marocco.

 

Marcatori :  D'Angelo, Casetta Daniele e Zappino (P)

                      Renon ( SGR)