Seconda Categoria

Aurora Sporting Orbassano - USD Pralormo 1 - 1 (Campionato 1° Categoria)

Tetti Francesi  14/10/2018

Sesta giornata di campionato ed il Pralormo rende visita ad una delle pretendenti alla vittoria finale, giornata ideale per giocare, il Pralormo si presenta con la novità Pavesio al centro della difesa.

La formazione messa in campo da Mister Marocco sembra puntare ad una partita prettamente difensiva, i primi minuti infatti vedono il Pralormo difendere con ordine, il primo tiro arriva al 10' con El Ketani, la palla sorvola la traversa. Il Pralormo replica con Di Gregorio F., ben lanciato da Aimo, scocca un tiro potente ma fuori dallo specchio della porta.

Aimo gode di una certa libertà ed al 16' un suo bel cross dal fondo attraversa tutta l'area senza trovare compagni.

Di Gregorio F. ci prova con un tiro centrale che viene controllato da Camerlengo, anche l'Aurora tenta dalla distanza ed il tiro di Tisano sorvola altissima la traversa.

La parte finale del tempo vede il Pralormo prendere in mano le redini del gioco, al 33' un lungo rilancio di Pavesio pesca Rumiato in mezzo a due difensori, dribbling e contrasto vincente gli consentono di arrivare al tiro, solo una grande parata di Camerlengo gli nega la gioia del gol, al 35' arriva il meritato vantaggio pralormese, corner battuto da Di Gregorio, colpo di testa di Rumiato che viene ribattuto dal palo e gol di rapina di Nano, il più lesto ad intervenire sul pallone.

La replica dell'Aurora è immediata, al 36' il bravo centravanti dell'Aurora, Abuya, si libera della marcatura e batte a rete, Gandolfo è bravo a parare in tuffo. la partita è bella ed i cambi di gioco si susseguono, al 37' Rumiato serve un assist perfetto per Nano, lesto ad inserirsi dietro la linea difensiva , il tiro viene ribattuto di piede da Camerlengo.

L'Aurora ci prova dal limite ed al 40' un bolide viene coraggiosamente ribattuto di testa da Orrù.

Il finale di tempo è tutto di marca pralormese, al 42' il tiro di Di Gregorio F. viene prima rimpallato e poi salvato miracolosamente da Galanzino sulla linea di porta.

Al 45' ci prova ancora Nano con un tiro al volo, troppo centrale per impensierire il portiere avversario.

Primo tempo ben giocato dalle due squadre ma con netta superiorità del Pralormo, sia nelle occasioni che nel gioco.

Vantaggio meritato anzi forse un pò stretto per i ragazzi in maglia blù.

 Il secondo tempo inizia con l'Aurora che effettua un paio di cambi, il ritmo ci guadagna ed arrivano i primi pericoli per Gandolfo, al 6' il portierone pralormese è bravissimo in uscita bassa sui piedi del pericoloso Abuya, il Pralormo si difende e riparte in contropiede, Rumiato al 12' si invola e crossa senza trovare compagni pronti per deviazione.

Al 13' ci prova Borricino con un bel tiro da fuori, la palla esce di pochissimo.

Il solito Rumiato tenta l'ennesimo assist per Nano, il suo passaggio viene intercettato in acrobazia da un difensore.

Al 19' il pareggio dell'Aurora, la coppia Ingrao e Abuya dialoga in area ed il centravanti trova l'angolo dove Gandolfo non può arrivare.

Al 33' capitan Abbondanza sbroglia in acrobazia, salvando il Pralormo, al 39' il Pralormo parte in contropiede 3 contro 2, la palla viene gestita male e l'Aurora si salva.

Entrambe le squadre cercano la vittoria, al 42' Rumiato manda di poco a lato colpendo di testa su corner battuto da Bosco F..

Nel recupero le ultime emozioni, al 46' Gandolfo si supera su tiro di Ingrao ed al 49' il tiro del solito Abuya viene ribattuto dalla difesa.

Triplice fischio e le squadre possono tornare negli spogliatoi con un punto per parte.

Partita bellissima dei ragazzi di Mister Marocco, la migliore di questa breve stagione. L'inserimento di Pavesio ha dato sicurezza al reparto difensivo ed il gioco ne ha giovato.

Ottima la partita di tutti, compresi i subentrati ma segnaliamo la prestazione di Rumiato, oggi è mancato il gol ma ha dato dimostrazione delle sue potenzialità, quando si dice fare reparto da solo.

Enorme passo in avanti della squadra pralormese, adesso bisogna confermare la prestazione, appuntamento domenica a Pralormo, avversario l'Atletico Racconigi

FORZA BISONTI !!!!

 

USD Pralormo: Gandolfo, Aimo, Bosco A.(Ninni dal 67'), Abbondanza, Pavesio, Orrù (Dellaferrera dal 80'), Nano, Di Gregorio A., Rumiato, Bosco F., Di Gregorio F.(Marzullo dal 73') ; A disposizione: Osella, Visca, Chiesa, Dumbya, D'Angelo ; Allenatore: Marco Marocco.

Aurora Sporting Orbassano : Camerlengo, Frasca, Borricino, El Ketani (Ingrao dal 58'), Minelli (Vartolo dal 38'), Galanzino, Tisano, Palmieri, Abuya, Mastratisi (Giordano dal 52'), Del Prete (Pipiana dal 58') ; A disposizione : Peria, Passerelli, Squitieri, Falbo, Marvelli. Allenatore : Panarelli Nicola.

 Marcatori : Nano (P)

                       Abuya (ASO)

                      

 Per vedere le foto di Romano : https://www.facebook.com/media/set/?set=a.2139512282957695&type=1&l=a5d9ca03fe

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rovers Granata - USD Pralormo 1 - 1 (Campionato calcio CSI Eccellenza)

Pralormo   013/10/2018

Sapranno i bisontini di Mister Cavallaro riprendersi dopo le due ultime batoste? Riusciranno a rompere il ghiaccio e togliere lo zero dalla classifica?

Il primo tempo mette in mostra un Pralormo positivo e propositivo, ottime trame di gioco e difesa attenta guidata con maestria da un De Maio attento e bello da vedere.

La ciliegina sulla torta la mette Favaretto con un tiro bellissima dalla media distanza, gol d'autore. I Rovers reagiscono ma sbattono contro l'attenta difesa pralormese.

Il secondo tempo vede i Rovers attaccare con più decisione ma la difesa del Pralormo resiste, solo i calci piazzati sembrano mettere in difficoltà i pralormesi e da un calcio di punizione arriva il pareggio, splendida pennellata di Giorgetti e pareggio raggiunto.

le due squadre giocano per la vittoria e la palla gol più limpida è sui piedi, anzi sulla testa di Gullino, in pieno recupero la sua zuccata sembra essere già in rete ed invece Vescovi con un colpo di reni miracoloso nega il gol e la vittoria ai ragazzi del Pralormo, bella partita da parte di entrambe le squadre e primi punti in classifica.

Gabry Casetta : preciso in uscita e negli interventi, nulla può sul gol.

Luca Vigo :qualche errore in impostazione ma implacabile in marcatura, peccato che debba giocare con dei ferri da stiro al posto dei piedi.

Ronco Davide : buona partita, ottimi spunti nel primo tempo più sulla difensiva nel secondo tempo.

Tonin Fabio : primo tempo sufficiente, nel secondo esce con prepotenza, finalmente il Tonin che ci ricordavamo.

De Maio Francesco : primo tempo regale, si concede anche qualche giocata, nel secondo tempo cala leggermente anche forse per colpa di una botta malandrina.

Balsamo Cesare : Ancora in difficoltà ma dove non arriva con il fiato arriva con la grinta, qualche allenamento ed allora ci divertiremo.

Radicchio Daniele : corre e mette ordine in un centrocampo sempre un pò in difficoltà, esce per una botta tremenda.

Christian Guglielmo : cerca sempre la giocata più spettacolare, a volte ci riesce a volte fa incazzare il mister..

Favaretto Andrea : Positivo fin dai primi minuti, gioca con e per la squadra, in gol con un tiro spettacolare

Parisi Vincenzo : al rientro dopo una lunga vacanza non è ancora in forma, anzi....fino a quando rimane in campo riesceperò  ad impnsierire la difesa dei Rovers, presto torneremo a vedere le sue giocate.

Loi Federico : poco servito nel primo tempo non sfrutta una marcatura debole, nel secondo tempo entra più nel gioco e si rende finalmente pericoloso, deve capire che se la palla non va da Loi, Loi deve andarsela a cercare....

Frigerio Andrea : la mobilità non è il suo punto di forza ma quando calcia mette in mostra capacità balistiche non indifferenti.

Bertolino Simone : entra al posto di Christian e lo sostituisce degnamente, può fare di più.

Gullino : fermo per un problema fisico si ripresenta senza una grande preparazione, si batte come un leone e sfiora il gol all'ultimo minuto, ottima prestazione.

Viti Fabrizio : pochi minuti ma positivi, ottimo compagno di viaggio.

NE = Ferrari,

Mister Cavallaro Alessandro : oggi lo giudichiamo solo come mister, la squadra sta crescendo ed il punto di oggi porterà fiducia, la panchina è salva.

 

 FORZA BISONTINI !!!!

 

 

 

 

USD Pralormo - ASD Nichelino Hesperia 0 - 1 (Campionato !° Categoria)

Pralormo  07/10/2018

Giornata autunnale, campo in buone condizioni, ci sono tutte le condizioni per riscattare le recenti sfortunate esibizioni, avversario di giornata il Nichelino Hesperia

 

Il Pralormo parte forte ed al primo minuto Rumiato è subito pericoloso con un colpo di testa che sfiora il palo esterno, Nichelino replica immediatamente con un lancio calibrato per Sartorello A. che svirgola da ottima posizione.

La partita è combattuta ma le occasioni vere sono rare, all'11' Di Gregorio F. ci prova dal limite ma il suo tiro viene parato facilmente da De Rosa, stessa sorte al 17' quando il tiro di Lolli viene controllato da Gandolfo.

Il pericolo  per la porta del pralormo arriva al 18' quando Gandolfo non trattiene il primo tiro e si deve superare sulla ribattuta per rimediare l'errore.

Il Nichelino ci prova anche dalla distanza, siamo al 21' e la palla sfiora il palo ; il Pralormo subisce la pressione degli avversari, anche se è bravo a ripartire in contropiede ed in un paio di occasioni manca solo la precisione dell'ultimo passaggio.

Al 38' bella azione dei pralormesi conclusa con un bel cross da Di Gregorio F., peccato che sul più bello due giocatori del Pralormo si ostacolino sul più bello.

Il secondo tempo inizia con un calcio di punizione per parte, al 1' ci prova Puledda, Gandolfo blocca senza problemi: al 4' Rumiato invece tira altissimo sulla traversa.

Al 6' Di Gregorio F. si accentra e tenta il tiro, De Rosa para senza difficoltà, il fortino pralormese sembra cedere sotto la pressione del Nichelino, al 10' Sartorello K. tenta la fortuna da lontano ma la palla sfiora il palo, anche Martin ci prova da ottima posizione ma il tiro è alto sulla traversa.

Proprio nel momento più difficile il Pralormo ha a disposizione due palle gol incredibili che però non vengono sfruttate : al 17' Nano di testa chiama alla difficile parata De Rosa, sulla ribattuta si avventa Bosco F. che ribadisce in rete ma De Rosa con un intervento prodigioso devia in angolo.

Un minuto dopo occasione ancora più ghiotta sui piedi di Di Gregorio F., solo di fronte al portiere, tira sul palo, sulla ribattuta arriva ancora Bosco che segna ma questa volta  l'arbitro annulla per fuorigioco.

Il Pralormo vive il suo momento migliore, Rumiato al 22' si getta in fuga verso la porta, Polidoro , ultimo uomo salva in scivolata.

Al 23' Di Gregorio A. tira da fuori area ma la palla sorvola la traversa, il Nichelino replica con Lolli ma Gandolfo si produce in una bella parata.

Al 27' il Pralormo ancora in gol con Rumiato ma anche questa volta la marcatura viene annullata per fuorigioco.

Rumiato è il più pericoloso tra i pralormesi ed al 29' un suo bel tiro si perde sull'esterno della rete.

Incredibilmente il Nichelino passa in vantaggio, siamo al 32' quando una palla alta viene colpita quasi di nuca da Sartorello A, il pallonetto che ne esce pesca a metà strada Gandolfo diventando una palla beffarda che entra sotto la traversa, il gol spegne il Pralormo che non ha più la forza di rendersi pericoloso, anzi è il Nichelino a sfiorare il raddoppio, Aimo è bravo al 39' a salvare da ultimo uomo e Gandolfo al 44' replica ottimamente ad un tiro del solito Sartorello.

Al 90' Abbondanza cerca il gol con un colpo di tacco, ottima l'idea ma la palla esce di molto a lato.

Il triplice fischio finale lascia nello sconforto il Pralormo.

La squadra di Marocco dal punto di vista del gioco esce sconfitta anche se nel secondo tempo le occasioni per passare in vantaggio ci sono state, bastava sfruttarle, è mancata quel pizzico di cattiveria e fortuna.

Da segnalare come la squadra si sia spenta al momento della rete degli avversari, la rassegnazione è il nostro più pericoloso nemico in questo difficile campionato.

Forza Bisonti !!!

 

 

USD Pralormo: Gandolfo, Abbondanza, Dellaferrera, Orrù, Di Gregorio A., Rey, Aimo, Bosco F. ( D'Angelo dal 75' ), Rumiato, Di Gregorio F. (Chiesa dall' 87'), Nano ( Dumbya dall' 89'; A disposizione: Osella,  Ninni, Marzullo, Visca, Bosco A. . Allenatore: Marco Marocco.

ASD Nichelino Hesperia : De Rosa, Marra (Puledda dal 46'), Lolli, Dartorello K., Salasso ( La Rocca dal 68'), Polidoro, Sartorello A., Vailatti, Martin ( Bevilacqua dal 83'), Zurlo (Pannunzio dal 73'), Cadili.

; A disposizione :Odetto, De Marco, Lala. Allenatore : Grieco Michele.

 Marcatore :  Sartorello A. (NH)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

USD Pralormo - Romtime 2 - 3 (Campionato calcio CSI Eccellenza)

Pralormo   06/10/2018

Dopo la non brillante prestazione di sabato scorso il Pralormo cerca il riscatto sul campo di casa, nuovo campionato e difficoltà aumentate, a questo si aggiunge una rosa falcidiata dalle assenze, tanto da costringere Mister Cavallaro a disputare l'intero incontro.

Primo tempo che si chiude sullo 0 a 0 solo grazie alle parate di Casetta , nel secondo tempo il Pralormo cresce ma subisce il vantaggio degli ospiti, Loi pareggia con un gol bellissimo e le squadre sembrano avviate verso il pareggio quando l'arbitro inverte clamorosamente una rimessa laterale, sulla quale l'attaccante dei Romtime compie un miracolo mandando la palla sotto la traversa.....attimi di tensione e colpevole distrazione che costa anche il terzo gol.

Nel recupero la rete di Cavallaro su rigore illude i pralormesi ma ormai è troppo tardi.

Gabry Casetta : primo tempo da protagonista, compie dei miracoli, nel secondo tempo torna sulla terra ed è semplicemente bravo, si fa cogliere fuori tempo sul primo gol mentre nulla può sulle altre segnature.

Luca Vigo : primo tempo più che sufficiente nel secondo va in bambola offrendo il fianco al nemico, mi sa che non sono le scarpe.

Accossato : inizia titubante per poi crescere col tempo , uno dei migliori dietro.

Tonin Fabio : decisamente meglio di sabato scorso, torna a colpire la palla con ogni parte del corpo, uno dei pochi a vincere i contrasti aerei con gli avversari, tenta qualche uscita palla al piede mettendo a repentaglio la salute del mister.

De Maio Francesco : esordio con prestazione super, nel primo tempo con Casetta regge quasi per intero il peso della squadra, cala nel secondo tempo ma non cede di un millimetro, acquisto sontuoso.

Balsamo Cesare : E' fuori condizione e si vede, nonostante questo riesce a dare qualità e quantità, subisce un numero spropositato di falli dando respiro ai compagni.

Radicchio Daniele : tanta quantità in mezzo al campo, lotta fino alla fine un esempio per tutti

Ronco Davide : vale quanto scritto per Radicchio, un pò spaesato in mezzo al campo, meglio sulla fascia.

Favaretto Andrea : gioca con un ginocchio malandato ma soffre in silenzio ( per una volta ), encomiabile, ha la palla buona sui piedi per segnare ma la spreca cercando di spaccare la rete, comunque buona prestazione.

Cavallaro Alessandro : quando riceve la palla incanta ....quando la deve cercare soffre. Segna il rigore con una sicurezza disarmante e cerca di spronare i compagni per tutta la durata della partita. Rischia di perdere una gamba con una svirgolata da ottima posizione....peccato.

Loi Federico : Il più pericoloso, segna un gol spettacolare ma avrebbe potuto fare e dare di più , comunque buona partita.

Frigerio Andrea : per fortuna i suoi ragazzi della juniores ( ancora vincenti ) non lo vedono giocare...l'onore è salvo, a parte gli scherzi entra e da una mano al centrocampo.

NE = Ferrari, Manzin, Moresco, Viti, Bertolino.

Leggi tutto...