Seconda Categoria

USD Marentinese - USD Pralormo 3 - 1 (Campionato !° Categoria)

Marentino  16/09/2018

Seconda giornata di Campionato, giornata calda, campo in buone condizioni, spettatori non numerosissimi.

Il Pralormo è il primo a cercare seriamente la via del gol, Nano al 6' ruba un pallone e tira immediatamente, ma alto.

La partita è molto equilibrata e tutti aspettano lo scossone che dia il la alla partita vera e propria, ed al 14' lo scossone arriva....palla innocua in mezzo all'area del Pralormo, Casetta  tutto solo libera in frettolosamente mandando la palla tra i piedi di Veronese che dal limite controlla e scarica un bolide la dove Gandolfo non può arrivare, gol bellissimo ma arrivato da un errore della difesa pralormese.

Rumiato solo soletto cerca di fare gioco per i compagni ed al 18' effettua un bel cross per Rey che colpisce debolmente di testa.

Al 35' finalmente una bella azione del Pralormo che con una rapida manovra porta al tiro Marzullo, Ingignoli è bravo a deviare a pugni uniti, il Pralormo sembra più pericoloso ed incredibilmente soccombe per la seconda volta, Marafioti porta a spasso la palla per almeno trenta metri e quando decide di affondare in area viene fermato dall'intervento scomposto di Aimo, rigore netto che viene trasformato da De Simone.

Brutto primo tempo del Pralormo che poco ha creato e che troppo facilmente ha permesso alla Marentinese di andare a segno.

Da segnalare il brutto infortunio a Casetta, giocatore sfortunato quanto abile ed elegante.

Il secondo tempo inizia con due tiri dei giocatori di casa, prima Veronese e poi De Simone tentano la via del gol, per entrambi il tiro è nettamente a lato.

Al 10' la difesa della Marentinese rischia l'autogol su corner; ma è ancora Ndyaie a provarci poco dopo dal limite con un tiro al volo bello quanto alto sulla traversa.

L'entrata in campo di Di Gregorio F. mette finalmente vivacità alla manovra del Pralormo ed è proprio lui a provarci al 16'  con un tiro cross che Ingignoli controlla in tuffo.

La Marentinese sfiora il terzo gol con Veronese al 19' , Gandolfo compie un miracolo deviando la palla in corner.

Al 31' il Pralormo accorcia le distanze, Di Gregorio F. riceve palla in area, ottimo stop e tiro al volo imparabile per Ingignoli.

E' il momento migliore per il Pralormo e di Gregorio ci prova ancora al 33' ma il suo tiro viene parato facilmente, al 38' Chiesa coglie il palo con un tiro da fuori area ma l'arbitro ferma tutto per il fuorigioco di Rumiato. Visca al 42' mette una bella palla in area ma nessuno dei suoi compagni è lì per deviare in rete.

Il Pralormo è in forcing e sembra vicinissimo al pareggio ma concede spazi per il contropiede, su uno di questi l'arbitro concede un rigore "generoso " che Gandolfo para sul tentativo di trasformazione di Lio.

Nel recupero il Pralormo si getta all'attacco a testa bassa, tanta generosità ma anche tanta confusione, al 91' ferale contropiede finalizzato da Lio che si fa perdonare il rigore sbagliato con il gol della vittoria certa.

Partita finita e Pralormo sconfitto, se qualcuno pensava di vivere sulle ali dell'entusiasmo, generate dalla vittoria di domenica scorsa....è servito.

Un Pralormo generoso ma a lunghi tratti impreciso paga gli errori del primo tempo, troppo tardiva la reazione per arrivare ad un pareggio che in alcuni momenti è sembrato a portata di mano. la brutta notizia è l'infortunio di Casetta, a lui tutti gli auguri per una pronta e veloce guarigione.

la prossima domenica si torna tra le mura amiche contro il San secondo.

 FORZA BISONTI !!!!

 

USD Marentinese : Ingignoli, Marzano, Zambello, Asmodeo, Lanfranco, Di Pietro, Veronese (Bardi dal 82'), Gentili (Lio dal 73'), Marafioti (Marzano D. dal 91'), Ndiaye, De Simone (Aprà dal 75'). A dsiposizione : Ronco, Pilloni, Franco. Allenatore : Manca Stefano

 USD Pralormo: Gandolfo, Aimo, Bosco A. (Ninni dal 76'), Casetta ( Dellaferrera dal 32'), Di Gregorio A., Abbondanza, Nano, Rey, Rumiato (Visca dal 86'), Bosco F.(Di Gregorio F. dal 55'), Marzullo ( Chiesa dal 73') ; A disposizione: Osella, D'Angelo, Serra, Doumya. Allenatore: Marco Marocco.

 

 Marcatori : Di Gregorio F. (P)

                       Veronese, De Simone e Lio  (M)

  Per le foto di Romano Fogli il link è https://www.facebook.com/1751860768389517/posts/2125854584323465/

 

 

 

 

 

 

 

 

USD Pralormo - ACSD Cambiano 1 - 1 (Coppa Piemonte !° Categoria)

Pralormo  13/09/2018

Terza partita con il Cambiano nel giro di 10 giorni, questa volta in palio il passaggio del turno nella Coppa Piemonte.

 

 Quattro giorni fa il Cambiano su questo campo ha subito una severa lezione ed allora decide di partire a mille fin dalle prime battute, il risultato è la traversa colpita da Molina al primo minuto, il Pralormo reagisce con Nano al 3' ma il suo tiro da ottima posizione viene ribattuto, ben più pericolosa l'azione che porta ancora Nano a tu per tu con il portiere, solo un intervento alla disperata del difensore riesce a neutralizzare l'attacco della punta pralormese, la partita è bella ed il Cambiano sembra prendere il comando delle manovre a centrocampo, Al 15' Massera colpisce ancora la traversa su calcio di punizione,

Al 23' il Cambiano reclama il calcio di rigore per fallo di mano di Abbondanza, l'arbitro decide di proseguire. Anche il Pralormo è pericoloso da calcio da fermo, dai 30 metri Di gregorio F. batte una punizione verso la porta chiamando Amarena alla difficile parata, due minuti dopo il gol del Cambiano, cross deviato con la palla che arriva a Massera che con un tocco elegante devia alle spalle dell'incolpevole Gandolfo.

il Pralormo reagisce, prima ci prova Di Gregorio F. dalla distanza ma il tiro è troppo centrale per essere pericoloso, ben diversa l'occasione capitata sulla testa di Dellaferrera al 35', corner ed inzuccata da pochi metri con la palla che sfiora incredibilmente la traversa.

Gasaro ci prova due volte dalla distanza, la prima al 38' vede la palla uscire a lato del palo mentre il secondo tiro, al 40', sfiora l'incrocio dei pali.

L'ultimo tiro del Pralormo è del solito Di Gregorio F. al 43', Amarena ci mette i pugni e nessuno arriva sulla palla comoda in mezzo all'area.

Primo tempo che vede il Cambiamo meritatamente in vantaggio, più grinta e più corsa hanno spostato gli equilibri nei primi 45'.

Il secondo tempo vede il Cambiano buttarsi subito all'attacco e cercare la via del gol al 1' con Massera, il tiro è però troppo centrale.

Sale in cattreda Di Gregorio A. al 3' gran lancio per il fratello Fabio e tiro che Amarena devia in corner.

All'8' il pareggio del Pralormo, tiro improvviso di Nano che non lascia scampo ad Amarena, gol bellissimo.

Il Pralormo complice anche un vistoso calo del Cambiano ha preso il comando del gioco e Nano sembra il più ispirato degli attaccanti in maglia blù, al 12' ci prova ancora dal limite ma il tiro si perde sulla traversa.

Il Cambiano replica con Molina al 24' ma Gandolfo è attento e bravo a respingere con i piedi.

Il Pralormo attacca , al 25' Di Gregorio F. scocca un bel tiro che sfila di pochissimo a lato, ben più pericoloso Marzullo al 32', con una bella manovra viene liberato sulla sinistra, un controllo di troppo permette ad Amarena di recuperare la posizione e di effettuare la parata decisiva per l'esito dello scontro.

Nel finale la troppa confusione ed un inizio di bufera limitano i ragazzi di Mr Marocco, si arriva alla fine con il punteggio che non cambia, da segnalare l'espulsione di Rumiato per doppia ammonizione, chiaro segno di frustrazione per la mancata vittoria.

Il Cambiano passa il turno, il Pralormo paga gli errori della partita d'andata e l'odierno primo tempo, troppo pochi 45 minuti per rimediare.

Le occasioni per portare la partita ai supplementari ci sono state è mancata la freddezza sotto porta.

Rituffiamoci nel campionato con la prossima trasferta a Marentino

USD Pralormo: Gandolfo, Dellaferrera (Marzullo  dal 70'), Aimo,  Casetta, Di Gregorio A., Abbondanza, Nano, Rey, Rumiato, D'Angelo (Bosco F.dal 56'), Di Gregorio F. (Visca dal 83') ; A disposizione: Casetta Gabry, Ninni, Ferrari, Gullino, Dumbya, Bosco A. . Allenatore: Marco Marocco.

ACSD Cambiano : Amarena, Di Paolo, Ennas, Musolino, Francini, Casetta, Gasaro, Scarpelli, Massera, Giordanetto, Molina  ; A disposizione : Garambo, Stoppa, Alis, martinetto, Servello, Vallelonga, Gallo . Allenatore : Montaperto Daniele

 Marcatori : Nano (P)

                     Massera (C)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ACSD Cambiano - USD Pralormo 2 - 1 (Coppa Piemonte !° Categoria)

Cambiano Asti  02/09/2018

Debutto stagionale, la prima gara ufficiale della stagione 2018/19 si svolge sul difficile campo del Cambiano, il Pralormo si presenta profondamente rinnovato, tante sono le assenze e la rosa ha subito uno stravolgimento epocale, le amichevoli hanno evidenziato che per Mr Marocco l'assemblaggio della squadra è ancora in corso d'opera, campionato nuovo ( e più difficile ), squadra da gestire ed alcuni ruoli ancora da coprire.

La partita odierna sarà quindi un valido banco di prova durante la quale si potrà valutare i giocatori a disposizione  e lo stato di preparazione in vista dell'esordio in campionato di domenica prossima.

La partita : Il Pralormo sembra fin dalle prime battute intenzionato a ben figurare, Rumiato al 3' , ben lanciato da Di Gregorio, colpisce la traversa con un delizioso pallonetto, la replica del Cambiano è di Massera che al 9' solo soletto in mezzo all'area colpisce debolmente di testa appoggiando la palla tra le manone di Gandolfo.

Due minuti più tardi bella azione di Di Gregorio con tiro di poco a lato, al 13' il primo vero pericolo per il Pralormo, mischia in area e gol di Casetta Alberto, l'arbitro annulla per precedente fallo sul  Casetta nostro ( Enrico).

Il Pralormo gioca meglio e la coppia Rumiato / Di Gregorio è vivace e pericolosa.

Al 15' Bosco serve un bel pallone a Di Gregorio che viene però anticipato da quello che diventerà uno dei protagonisti della partita, il portiere Amarena.

Il Pralormo colleziona azioni ed al 19' Capitan Lungo Vaschetti crossa magnificamente per Rumiato. il cui colpo di testa esce di poco a lato con il portiere preso in controtempo.

Il Cambiano al 35'  va ancora in rete con Servello, ma la netta posizione di fuorigioco costringe l'arbitro ad annullare la segnatura.

La prima rete della stagione arriva al 42' calcio di punizione dalla sinistra che trova Orrù, tutto solo, bravo ad incrociare il tiro sul palo opposto, tutto molto bello e risultato che onestamente non poteva che essere a vantaggio del Pralormo.

Il primo tempo finisce con il tiro di Francini abbondantemente a lato.

I primi 45' minuti sono stati molto positivi, difesa sicura e mai in affanno, centrocampo in cui l'esperienza non manca e tre peperini davanti in cui spicca la prestazione di Nano bravo a supportare sia l'attacco che la difesa.

Nel secondo tempo il Pralormo inizia subito all'attacco, al 1' Nano ci prova con un tiro maligno che esce di poco, il Cambiano però decide di entrare in partita e di accentuare il grado di aggressività, l'ingresso in campo di Castelli è fin da subito positiva.

Al 4' il pareggio, errore di posizione della difesa pralormese, accentuata da un'uscita della palla errata, il risultato di tutto questo vuol dire palla tra i piedi di Massera che tutto solo di fronte a Gandolfo insacca con un rasoterra.

la partita ora è equilibrata ed entrambe le squadre vogliono vincere, il solito Massera ci prova in acrobazia ma la palla esce di molto, anche il Pralormo è pericoloso, all'8' bello scambio tra Rumiato e Di Gregorio con quest'ultimo che strozza il tiro da ottima posizione.

Il ritmo partita aumenta ed il filtro del centrocampo del Pralormo perde di efficacia anche per un fisiologico calo fisico.

Al 19' bella azione di Molina, dribbling, contro dribbling e tiro finale che impegna Gandolfo in una bella parata.

Nano sembra in crisi d'ossigeno ma al 23' trova le energie per presentarsi davanti ad Amarena, uscita a valanga del portiere e parata sul tiro da distanza ravvicinata.

La replica è affidata a Francini il suo tiro questa volta esce di pochissimo.

Al 27' il Pralormo ha ancora la forza di scattare in contropiede, bella azione di Di Gregorio ed Amarena è ancora protagonista in uscita.

Un minuto dopo la svolta della partita, cross teso che Gandolfo sembra controllare ed invece la palla gli sfugge, Castelli è il più lesto ad arrivare sulla sfera e con un tocco deposita in rete.

I rimanenti minuti vedono il Pralormo gettarsi all'attacco ma la stanchezza ed una serie infinita di cambi non portano i ragazzi di Mr Marocco al pareggio, risultato che sarebbe stato un giusto premio per la bella prestazione odierna, anzi.....

Il 13 Settembre a Pralormo ci sarà sicuramente la possibilità di rifarsi, resta la buona prestazione e la sicurezza che con il lavoro dei prossimi giorni, unito al recupero dei numerosi assenti questa squadra avrà la possibilità ed il dovere di giocarsela con tutti.

Da segnalare la prestazione dei tre attaccanti, un pò calati sul finire e l'ottima partita disputata dalla coppia Casetta e Dellaferrera, attenti ed ordinati per tutti i 90 minuti.

FORZA BISONTI !!!!

 

  ACSD Cambiano  : Amarena, Gasaro, Musolino, Casetta, Marnetto, Ennas, Molina, Francini, Massera, Giordanetto, Servello.  A disposizione : Bellone, Di Paolo, Stoppa, Vallelonga, Scarpelli, Gallo, Castelli, Martinelli, Allasia. Allenatore : Montaperto Daniele

USD Pralormo: Gandolfo,Lungo Vaschetti, Aimo, Dellaferrera, Bosco (D'Angelo dal 75'), Casetta, Di Gregorio, Rey, Rumiato (Visca dal 86'), Nano (Dumbya dal 78'), Orru (Serra dal 84') .  ; A disposizione: Casetta Gabry, Ferrari, Ninni, Gullino. Allenatore: Marco Marocco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

USD Pralormo - ACSD Cambiano 3 - 1 (Campionato !° Categoria) (2)

Pralormo  09/09/2018

E giunse l'ora......

Finalmente il tanto atteso debutto in campionato, nuova categoria, nuovi avversari e nuove difficoltà tutte da esplorare.

Debutto con il Cambiano, altra squadra promossa dopo il campionato passato. le due squadre si conoscono bene avendo appena giocato l'andata di Coppa Piemonte.

Giornata molto calda, campo in buone condizioni e spalti che a poco a poco vanno a riempirsi, insomma l'ideale per una sana giornata di sport.

L'inizio di partita vede fin da subito le due squadre cercare di imporsi a centrocampo, il Cambiano sembra più vivace ma il Pralormo è il primo a rendersi pericoloso al 9', Rumiato conclude debolmente dopo una bella azione corale. La coppia Rumiato e Di Gregorio si intende a meraviglia e quando la palla arriva a loro per il Cambiano sono dolori, al 13' Rumiato si rende pericolosissimo con un bel tiro che Amarena deve deviare in corner.

Al 19' il primo storico gol del Pralormo in questa nuova avventura, cioccolatino di Di Gregorio F. per Rumiato che con un delizioso pallonetto insacca alle spalle dell'incolpevole Amarena, tutto molto bello perchè fatto in grande velocità.

Il gol sveglia il Cambiano ed il Pralormo è costretto a difendersi, al 21' liscio della difesa pralormese, per fortuna ci pensa Gandolfo a salvare in uscita.

Al 31' Servello ci prova di testa ma la palla esce a lato di un metro..

Al 33' il pareggio, molto contestato dai pralormesi, Di Gregorio F. in fase d'attacco viene fermato con un fallo evidente per tutti meno che per l'arbitro, rapido contropiede e Castelli pareggia sfruttando la superiorità numerica.

Dopo le immancabili proteste il Pralormo ha una bella reazione anche sul piano del gioco ed in pochi minuti crea due nitide azioni da gol : al 35' Rumiato esplode la sua rabbia con un tiro potente ma centrale ed al 37' il solito Rumiato serve un pallone d'oro per Nano che obbliga Amarena ad una parata difficilissima.

Bel primo tempo con entrambe le squadre che fanno fatica ad adeguarsi ad un arbitraggio molto all'inglese.

Il secondo tempo inizia subito con il botto, Di Gregorio F. entra in area a tutta birra e viene steso dal goffo intervento di Gasaro, rigore ineccepibile che lo stesso di Gregorio trasforma con un bel tiro a fil di palo.

Questa volta il Pralormo sembra controllare meglio la reazione del Cambiano anzi si rende più volte ancora pericoloso, al 5' Di Gregorio tira da fuori area ma la palla viene deviata in angolo, sul corner Abbondanza, oggi capitano, colpisce di testa mandando la sfera di poco a lato.

La reazione del Cambiano viene affidata  a Massera, che al 7' da posizione invitante  tira  troppo debolmente per impensierire Gandolfo.

Anche Di Gregorio A.,  (buona la sua partita), ci prova da fuori ma il tiro viene deviato.

Al 14' il Cambiano è pericolosissimo su corner, la difesa pralormese sbaglia le marcature lasciando solo un uomo sulla propria destra, per fortuna dei pralormesi Dellaferrera sventa.

Al 18' il terzo gol del Pralormo, Rumiato lancia magnificamente Nano che viene fermato fallosamente da Amarena in uscita, rigore netto che Rumiato trasforma per la prima doppietta stagionale.

Al 26' azione in famiglia Di Gregorio....Alessandro si produce in un lancio millimetrico per Fabio che conclude di poco a lato, nel finale di partita il Pralormo sembra deconcentrarsi un poco e rischia al 35' quando in mischia prima un super Gandolfo e poi un fuorigioco impedisce al Cambiano di accorciare le distanze, il pericolo corso dà una scossa ai ragazzi di Mr Marocco che si rendono ancora pericolosi con il solito Di Gregorio F. , gli ultimi minuti scorrono senza nulla da segnalare, il Pralormo al debutto si regala la prima storica vittoria e tre punti che sono ossigeno per una corsa lunga 30 partite.

La partita regala ottime sensazioni ai tifosi pralormesi ma temo che ben altre prove ci aspetteranno, siamo solo agli inizi e partire con il piede giusto è importante ma la strada è ancora lunga......

Ottima partita da parte di tutti, Rumiato e Di Gregorio Fabio sugli scudi, Gandolfo bravo e sicuro ma voglio segnalare anche la prestazione di Marco Rey, nella cronaca non trovate il suo nome eppure tocca un numero incredibile di palloni, corre e lotta aiutando tutti, domina anche di testa nonostante una statura più che normale...che dire l'essenza del giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero, bravo.

Buono anche il supporto arrivato dalla panchina, anche questo è importante.

Giovedì ritorno di Coppa ....con il Cambiano e domenica prima trasferta a Marentino.

 

FORZA BISONTI !!!!

 

USD Pralormo: Gandolfo, Dellaferrera (Ninni  dal 87'), Aimo,  Casetta, Di Gregorio A., Abbondanza, Nano (Serra dal 85'), Rey Rey, Rumiato (Marzullo dal 65'), Bosco (D'Angelo dal 62'), Di Gregorio F. (Dumbya dal 90') ; A disposizione: Casetta Gabry, Ferrari, Orrù,  Gullino. Allenatore: Marco Marocco.

ACSD Cambiano : Amarena, Musolino, Gasaro (Stoppa dal 75'), Casetta, Francini, Di Paolo (Marnetto dal 76'), Castelli, Molina (Gallo dal 73'), Massera, Giordanetto, Servello (Scarpelli dal 46') ; A disposizione : Bellone, Vallelonga, Della Rocca, Martinelli , Alis. Allenatore : Montaperto Daniele

 Marcatori : Rumiato 2 (P), Di Gregorio F. (P)

                     Castelli (C)

 Per le foto di Romano Fogli il link è https://www.facebook.com/1751860768389517/posts/2122587004650223/

 

 

 

 

 

 

 

 

Orange 11 - USD Pralormo 2 - 3 (Campionato calcio CSI Eccellenza)

Pralormo   26/05/2018

Ultima partita di campionato, il Pralormo gioca per la vittoria e l'Orange 11 invece per non retrocedere, si affronteranno quindi due squadre motivate per dare il massimo.

A complicare le cose l'orario di gioco (13,15 ) ed una giornata estiva, il fatto di giocare su un campo sintetico non aiuta....chi verrà arrostito oggi su questa griglia o su questo campo???

Leggi tutto...