Cronache sportive

USD Pralormo - ASD Carignano 2 - 1 (Campionato 1° Categoria)

Pralormo  18/11/2018

L'autunno si fa sentire, calano le temperature ed i campi si fanno più pesanti, finalmente ci si sporca di fango.

Partita difficilissima oggi per i ragazzi di Mr Marocco, l'avversario odierno, l'ASD Carignano guida da imbattuto la classifica....le cose si fanno serie, anche perchè il Pralormo è reduce da una prestazione a dir poco non memorabile.....

Ed infatti i primi minuti sono di puro terrore, ma non stiamo giocando contro il Carignano, di fronte a noi c'è il Real Madrid......la partita è subito durissima, al 1' Osella sbroglia una mischia pericolosa ed al 2' sempre Osella para con bello stile un tiro di Brignolo.

Il Pralormo balbetta annichilito e fatica ad uscire dalla propria metà campo, ci riesce Orrù al 5' ma il suo tiro è troppo alto per essere definito pericoloso.

Il gol è nell'aria ed infatti arriva puntuale, siamo al 7' percussione in area pralormese, Tallano decide di fermarla ad ogni costo e ci riesce, peccato che sia rigore tutta la vita, Zacchino spiazza Osella e porta in vantaggio il Carignano.

Dalla tribuna arrivano le prime raggelanti considerazioni.......oggi ne prendiamo una sporta (io),..........neanche un pralormese in campo (non io), non critiche ma considerazioni ( c'è differenza ), ma ci torneremo dopo.....

Si gioca ed il Carignano sembra rallentare , nonostante questo al 18' arrivano ancora facilmente al tiro, Osella controlla facile.

Poi la partita inizia a cambiare, il Pralormo sotto la sapiente regia di Di Gregorio Alessandro, comincia a fare qualche cosa di più, la partita adesso è equilibrata, Rumiato e Di Gregorio F. iniziano a mettere in mostra la loro tecnica.

Alessandro ci prova da ottima posizione ma la palla è scomoda da colpire e finisce altissima, la scossa definitiva arriva al 32' , calcio di punizione di Fabio, la palla è invitante e Tallano la colpisce , mandandola a stamparsi sulla traversa, nemmeno il tempo di toccare terra ed arriva Orrù che sempre di testa infila la porta avversaria, 1 - 1.

La partita ora è bella e nel finale di tempo le squadre cercano il vantaggio, al 39' Rumiato si divora un gol che sembra già fatto....la palla sfila a lato di pochissimo; stessa sorte per Mennito al 41' anche in questo caso la palla esce di poco tra i sospiri di sollievo dei tifosi pralormesi.

L'umore sulle tribune sembra migliorato e tutti attendono ansiosi il secondo tempo, se Rumiato sbaglia.... Rumiato rimedia, siamo al 2' ed il nostro bomber serve un assist a dir poco strepitoso a Fabio che cinicamente infila in rete sull'uscita del portiere, questa volta la tribuna è in visibilio, il Pralormo è in vantaggio.

Peccato che la partita sia ancora lunghissima, il Carignano preme sull'acceleratore alla ricerca del pareggio ma questa volta sbatte su una difesa coriacea che non arretra di un centimetro, al 16' un tiro di Zacchino viene ribattuta miracolosamente, al 22' Osella alza sulla traversa una palla insidiosa.

Al 24' l'intraprendente Brignolo manda di poco alto sulla traversa, al 29' Osella ancora protagonista, bravo a deviare in angolo un pericoloso tiro/cross. La partita ormai è diventata una battaglia, i pralormesi soffrono e si difendono, incitati dalle urla di Capitan Di Leo, Pavesio timbra ogni pallone che gli capita a tiro e Tallano usa tutte le parti del corpo per opporsi all'assedio, quando le truppe di Mister Marocco cedono arriva Osella a metterci una pezza, come al 37' quando ribatte di piedi un rasoterra da distanza ravvicinata.

Anche la stanchezza degli avversari sembra aiutare il Pralormo, come al 40' quando Demaistre da ottima posizione colpisce male mandando alto sulla traversa.

Nel finale il Pralormo rompe l'assedio con Nano, bel contropiede e bella conclusione deviata leggermente da un difensore con la palla che scheggia il palo per poi terminare in corner.

Nel recupero ancora un pericolo al 47' quando Moschini sull'ennesimo calcio d'angolo colpisce di testa mandando la palla a sfiorare il montante.

Al 49' c'è ancora tempo per una punizione battuta in modo insidioso da D'Angelo e poi i tre fischi che decretano lo storico risultato per il Pralormo.

Una vittoria ottenuta con il carattere e con la grinta , condita con gesti tecnici degni di nota, soprattutto una vittoria della squadra, unita come non mai.

Ed ora torniamo alle considerazioni fatte dopo i primi dieci minuti :

1) Mai dare per finita una partita dopo solo dieci minuti, un episodio, un errore o una genialata possono cambiare il corso della partita, specie quando giocano dei ragazzi con un cuore grande grande.

2) Capitolo pralormesi, gli infortuni ci costringono a vedere in campo solo Dellaferrera con Gullo e Gandalf in panchina, ma quelli che hanno giocato oggi hanno dimostrato di essere dei veri BISONTI e di meritare il nostro rispetto, oggi Pralormo è stata rappresentata e difesa come meglio non si poteva, grazie.

 PS : con Cumino in campo non si perde mai!!!

Forza Bisonti !!!

USD Pralormo: Osella, Pavesio, Rey, De Filippo, Di Gregorio A., Tallano(Dellaferrera dal 81'), Aimo, Orrù(D'Angelo dal 75'), Rumiato(Bosco F. dal 77'), Nano, Di Gregorio F.(Visca dal 89')). ; A disposizione: Gandolfo, Bosco A.,  Doumbya, Chiesa, Gullino. Allenatore: Marco Marocco.

ASD Carignano : Benente , Bassoli, Moschini, Destefanis, Magistri, Romano, Brignolo, Baracco, Mennito, Zacchino, Barbero. A disposizione : Mazzetti, Berardi, Vandanesi, Paulissich, Tosco, Demaistre, Zaghi, Penotti. Allenatore : Prochietto Andrea.

 Marcatori :  Orrù e Di Gregorio Fabio 

                     (P)  Zacchino (C)

 Per vedere le belle foto di Romano cliccate su https://www.facebook.com/pg/usdpralormo/photos/?tab=album&album_id=2158087461100177

 

Villar Perosa - USD Pralormo 2 - 0 (Campionato 1° Categoria)

Villar Perosa   11/11/2018

 Campo famoso che una volta all'anno diventa la patria del tifo bianconero, oggi ci arriva anche la nostra squadra, l'USD Pralormo.

Giornata cupa e campo molto pesante,trasferta per pochi appassionati!

I ragazzi di Mr Marocco giocano compatti, cercando il controllo del gioco, al 3' Di Gregorio F. calcia una bella punizione, la palla sfiora l'incrocio dei pali.

Pochi minuti dopo arriva il gol del vantaggio per il Villar, siamo all'ottavo minuto e l'arbitro decreta un rigore per un fallo in mischia, dubbi sugli spalti, almeno per la parte pralormese e Martin trasforma spiazzando Osella.

Al 13' bella azione del Pralormo con cross di Bosco A. per il fratello Francesco, bella deviazione volante che sfila a lato della porta.

Di Gregorio A., oggi un pò solo in attacco, ci prova dalla distanza ma il tiro è troppo centrale per diventare un pericolo.

Ben più pericoloso il Villar al 34' , corner e colpo di testa di Intini che coglie la base del palo.

Il Pralormo si affida al suo bomber, Di Gregorio finalizza una bella azione con un bel movimento e tiro, la difesa in affanno respinge.

Primo tempo pocoi emozionante, poche occasioni ed il rigore resta a fare la differenza.

L'inizio del secondo tempo è scoppiettante, al 1 ' Osella si produce in una bella parata plastica sul bel tiro di Della Rocca, la replica del Pralormo al 2' con un tiro di Di Gregorio A.che lambisce la traversa.

Al 4' ancora Osella protagonista, bel tiro di Martin e paratona di Osella.

Osella si ripete al 7' quando alza sulla traversa un calcio di punizione velenoso.

Il Pralormo subisce e per poco non viene punito all'8' quando un tiro che sembra innocuo rimbalza di fronte ad Osella e per poco non lo beffa.

All'11' l'episodio cardine dell'incontro, rinvio difettoso d Osella e  palla che arriva a Della Rocca, Abbondanza da ultimo uomo è costretto al fallo, non violento ma sufficiente per l'espusione del nostro capitano.

Ha inizio un monologo del Villar che mette sotto pressione la nostra difesa, il Pralormo riesce ad essere pericoloso al 17' con Bosco A., il suo tiro al volo da notevole distanza costringe Richard alla difficile parata.

Per il Villar registriamo i tentativi di Della Rocca , tiro di poco al lato; il tentativo al volo di Martin parato bene da Osella ed il tiro dal limite di Vicino che si perde al lato della porta.

Il raddoppio arriva al 33', pallonetto di El Bahi sul quale Osella tocca ma non abbastanza per evitare la rete.

Nel recupero bel colpo di testa di Vicino con Osella che para in tuffo.

Triplice fischio ed il Pralormo torna a casa sconfitto da questa prima gita nelle valli.

Cosa dire della partita, vittoria meritata del Villar, anche se rimane il dubbio per l'assegnazione del rigore, il Pralormo pur con qualche giocatore in ombra ha giocato alla pari nel primo tempo, l'espulsione di Abbondanza ha poi fatto la differenza, comunque è mancato qualcosa rispetto alle precedenti partite.

Buona la prestazione del giovane portiere Osella, belle parate e concentrazione massima per tutta la partita....peccato per quel rinvio.

 Ci vediamo tutti domenica a Pralormo, in arrivo la capolista Carignano

 

Forza Bisonti !!!

 

USD Pralormo: Osella, De Filippo, Pavesio, Abbondanza, Di Gregorio A., Rey (Gullino dal 88'), Aimo (Mocco dal 80'), , Bosco F.(El Mselek  dal 75'), Chiesa (Dumbya dal 67'), Di Gregorio F., Bosco A.; A disposizione: Gandolfo, Dellaferrera, Visca, Orrù, Tallano. Allenatore: Marco Marocco.

Villar Perosa : Richard, Vertullo (Cenghialta dal 89'), Peyronel, Cullino, Vurnicu, Intini, Richiardone (Vicino dal 73'), El Bahi, Della Rocca ( Macaluso dal 87'), Micol (Errico dal 67'), Martin ( El Hamidi dal 90').  A disposizione : Mina, Sanmartino. Allenatore : Wellmann Massimiliano

 Marcatori :  Martin e El Bahi (VP)

Per vedere le belle foto di Romano visitate il sito dell'USD PRALORMO

 

 

 

 

 

 

 

 

USD Pralormo - Beinasco Calcio 2 - 0 (Campionato 1° Categoria)

Pralormo  5/11/2018

Finalmente l'autunno, campo pesante ma praticabile, spettatori armati di ombrelli.

 Il Pralormo ospita il Beinasco ultimo in classifica, a complicare le cose le numerose defezioni, squalifiche ed infortuni hanno falcidiato la squadra di Mr Marocco, sapranno i bisontini reagire alle assenze?

La partita inizia con le squadre che si studiano e cercano di adattarsi al campo pesante, il Pralormo sembra prendere in mano le redini del gioco, anche se per segnalare la prima azione pericolosa bisogna aspettare il 16', bella discesa di Aimo sulla destra e cross preciso che Di Francesco F. non sfrutta a dovere.

La replica del Beinasco con il tiro di Armitano, che Osella, al debutto stagionale, controlla senza fatica.

Ben più pericoloso il Beinasco al 27' quando un calcio di punizione battuto dal limite dell'area finisce di poco sopra la traversa, il Pralormo preme sull'acceleratore e sfiora il vantaggio con un bel tiro di Di Gregorio A., è il 31' e la palla sfiora il palo con il portiere bloccato tra i pali.

Anche Di Gregorio F. vuole farsi notare ed un suo bel tiro al 34' sfila di poco a lato.

Al 38' l'occasione più clamorosa arriva quasi per caso, il Beinasco si difende con affanno,  un pallone viene rimpallato e sembra terminare la sua parabola in fondo alla rete quando un difensore sulla linea libera la porta da ogni pericolo.

Primo tempo giudizioso del Pralormo, sempre all'attacco ma facendo attenzione a non rischiare nulla.

Il secondo tempo inizia con il Pralormo che passa in vantaggio, siamo al 7' ed un bel cross di Di Gregorio F. trova Chiesa sul primo palo, abile a schiacciare in rete, bella rete e vantaggio meritato.

 La replica del Beinasco è vigorosa ma si infrange contro l’attenta difesa guidata da capitan Dellaferrera, quando gli attaccanti riescono a tirare trovano sempre Osella attento a vigilare.

Al 21’ bello schema del Pralormo, il calcio di punizione si trasforma in una palla che attraversa pericolosamente l’area del Beinasco.

Al 22’ bella rovesciata del solito Armitano, Osella in tuffo devia in angolo, tutto molto bello.

Il Pralormo vicino al raddoppio al 25’, Bosco F. si libera del marcatore e scarica in porta chiamando Forni alla paratona, il gol è nell’aria ed arriva puntuale al 39’ , lancio millimetrico di Di Gregorio A. per il fratello Fabio, cross dal fondo ed incornata perfetta di Rey che manda la palla dove il portiere non può arrivare.

Nel finale di partita arriva anche l’occasione per il neo entrato Parisi, fuga in contropiede, pallonetto e traversa centrata .

Il fischio finale sancisce la meritata vittoria del Pralormo, un Pralormo maturo e giudizioso, in grado di portare a casa tre punti importanti nonostante le numerose assenze.

Bella partita da parte di tutti con il solito Di Gregorio Alessandro abile nella regia; da segnalare anche la partita di Aimo bravo in fase di copertura ed in grado di mettere in mezzo dei bellissimi cross.

Domenica prossima trasferta lunga e difficile, giocheremo contro il forte Villar Perosa, squadra che lotta per la vittoria del campionato.

Forza Bisonti !!!

USD Pralormo: Osella, Dellaferrera, Orrù, De Filippo, Di Gregorio A., Rey, Aimo, Bosco F. (Tallano dal 80’), Chiesa (Parisi dal 81’)Di Gregorio F.(Gullino dal 87’), Bosco A.; A disposizione: Gandolfo,  Ninni, Doumbya, Momo. Allenatore: Marco Marocco.

Beinasco Calcio:  Forni, Raschiatore, Maino, Colloca, Di Sabatino, Testa, Capello, Anastasia, Nigro , Armitano, Piperni. A disposizione : Santaniello, Yousef, Pisciottano, Matteo, Parisse, Di Legami, Burgio.. Allenatore : Andreasi Mauro

 Marcatori :  Chiesa e Rey  (P)

 Per vedere le belle foto di Romano cliccate su :  https://www.facebook.com/pg/usdpralormo/photos/?tab=album&album_id=2150308611878062

 

ASD Villastellone Carignamo - USD Pralormo 2 - 2 (Campionato !° Categoria)

Villastellone  28/10/2018

 Un Pralormo su di giri si presenta s Villastellone per una partita dal sapore speciale, molti ex da una parte e dall'altra, fan si che le aspettative siano molte.

Giornata autunnale e campo leggermente appesantito, spalti gremiti da una tifoseria numerosa e corretta.

I primi minuti della partita sono dedicati ad uno studio reciproco ed il gioco si svolge prevalentemente a centrocampo, il primo tiro è di Di Gregorio F., la palla si perde a lato della porta difesa da Marconini.

Il Villa replica al 10' con un tiro di Cuversino anche questo fuori nettamente dalla porta pralormese.

Il primo pericolo vero arriva un minuto dopo per opera di Rey, il suo tiro sfiora l'incrocio dei pali. il Pralormo inizia a giocare con trame precise ed al 13' arriva il primo gol, lancio di Nano per Di Gregorio F., il controllo sembra sbagliato ma Fabio recupera la coordinazione e mette in area un pallone teso che viene impattato al volo con incredibile potenza dallo stesso Nano, tutto bellissimo .....

Il Villa non ci stà e replica con il suo migliore attaccante, Guidi Colombi ma Gandolfo controlla il tiro con facilità.

Al 25' ancora Gandolfo protagonista, su azione di calcio d'angolo la palla arriva a Vitrotti che colpisce di testa, il portierone pralormese è bravo a distendersi ed a deviare la palla.

Al 29' un'indecisione di Gandolfo non viene sfruttata dagli attaccanti del Villa.

Il Pralormo torna a macinare gioco e nei minuti finali del tempo segna ancora, siamo al 42' e Di Gregorio scaglia un bolide che Marconini respinge a fatica, sulla palla arriva Bosco per il meritato raddoppio.

Al 44' il Pralormo è ancora bello e sciupone, Nano spreca tirando addosso a Marconini, sulla respinta arriva Rey ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Primo tempo dominato dal Pralormo e risultato più che meritato.

Nel secondo tempo il Pralormo sembra in pieno controllo e non disdegna di rendersi pericoloso, al 4' il solito Di Gregorio F. scende sulla fascia destra e crossa un pallone stupendo che non trova nessuno in area per la deviazione, all'8' ci prova Guidi Colombi di testa ma la palla arriva debole tra le braccia di Gandolfo.

Stessa sorte sul colpo di testa di Mazzarella, la palla esce a lato della porta, al 24' rischio vero per il Pralormo, tiro di Guidi Colombi e la palla deviata sfiora l'incrocio dei pali.

Al 27' il fattaccio ....dubbia espulsione di Pavesio per fallo da ultimo uomo su Comelaso lanciato verso la porta, il fallo c'è ma Orrù era posizionato vicinissimo , espulsione frettolosa.

Il Villastellone prende coraggio e si rende pericoloso su calcio di punizione battuto da Berrino, l'intervento di Gandolfo è da applausi.

Dove non arriva Gandolfo arriva il palo, al 30' contropiede di Comelaso e pallonetto che si ferma sul palo, gol evitato per questione di millimetri.

Il momento in cui si decide la partita arriva al 31', Rumiato viene espulso per proteste, la causa un fallo a centrocampo .....ingenuo  per non dire nulla di peggio, lascia la squadra in nove ed inizia la sofferenza.

Il Villastellone ne approfitta piazzandosi stabilmente nella metà campo del Pralormo, al 38' il gol di Guidi Colombi, bravo a trovare l'angolino con un tiro dal limite e poi il pareggio con il colpo di testa di Vitrotti che infila in rete al 44'.

Che dire della partita.....per più di  un'ora abbiamo visto il dominio del Pralormo  per poi vedere il Pralormo stesso rovinare quanto costruito.

A questi livelli non si possono concedere due uomini.

Fino a quando abbiamo avuto una partita 11 contro 11 i ragazzi di Mr Marocco hanno disputato una partita esemplare, bene Orrù al rientro al centro della difesa, bene Rey sulla fascia  e soprattutto benissimo Di Gregorio A. regista instancabile e preciso.

Poi le espulsioni e da lì solo sofferenza....

Rimane il punto guadagnato fuori casa e la considerazione che a fine anno mancheranno due punti lasciati oggi sul campo del Villastellone.

Domenica tutti a Pralormo per la partita con il Beinasco Calcio.

Forza Bisonti !!!

 

USD Pralormo: Gandolfo, Aimo, Rey, Pavesio, De Filippo, Orrù, Nano,  Di Gregorio A., Rumiato, Bosco F.(Dellaferrera dal 78'), Di Gregorio F.(Dumbya dal 84'); A disposizione: Osella,  Ninni, Bosco A., Chiesa, Visca, Marzullo, Tallano. Allenatore: Marco Marocco.

Villastellone Carignano :Marconini, Perrone (Garigno dal 15'), Gilli, Cuversino(Olivero dal '73), Vitrotti, Cavaglià, Berrino, Carpignano, Guidi colombi, Mazzarella(Milanaccio dal 63'), Comelaso. A disposizione : Razzetti, Viselli, Alberio. Allenatore : Giulio Zanotti

 Marcatore :  Nano e Bosco  (P)

                         Guidi Colombi e Vitrotti (V)

 Per vedere le belle foto di Romano cliccate su https://www.facebook.com/1751860768389517/posts/2146565428919047/